In base alle varie normative regionali, compresa quella della Regione Marche con il Piano di Tutela delle Acque entrato in vigore il 26/02/2010, è resa obbligatoria la raccolta e il trattamento delle acque meteoriche di prima pioggia sui piazzale dove vengono svolte attività che rientrano in determinate categorie (distributori carburanti, autofficine, autodemolizioni, stoccaggio rifiuti, lavorazioni metalli, ecc.). Tali impianti sono realizzati con vasche prefabbricate in cemento armato o su richiesta in polietilene, con il sistema automatico di smaltimento delle acque come previsto dalle normative. Il trattamento viene integrato con le vasche di separazione oli per rendere idonee le acque in uscita per lo scarico in fognatura o in corpo idrico superficiale.

Impianti Prima pioggia - 1 Impianti Prima pioggia - 2 Impianti Prima pioggia - 3 Impianti Prima pioggia - 4 Impianti Prima pioggia - 5 Impianti Prima pioggia - 6 Impianti Prima pioggia - 7 Impianti Prima pioggia - 8 Impianti Prima pioggia - 9 Impianti Prima pioggia - 10 Impianti Prima pioggia - 11 Impianti Prima pioggia - 12